La successione al trono dell’Arabia Saudita resta un tema delicato. Una analisi di Ian Black, corrispondente dal Medio oriente del Guardian

Pubblicato il 6 Aprile 2009 19:19 | Ultimo aggiornamento: 6 Aprile 2009 19:19
Gli analisti sono divisi, scrive Ian Black, sull’interrogativo: il re dell’Arabia Saudita, Abdullah, 86 anni, ha risolto il problema della successione?
E rivela: durante il summit londinese dei G20, il presidente americano Barack Obama ha avuto un incontro testa a testa con il re saudita.
Il fatto che l’americano, davanti al re, abbia dato l’impressione di piegarsi in un lieve inchino, ha provocato l’irritazione degli osservatori di destra…..
Blitz quotidiano propone questo come articolo del giorno. È un tema lontano dai tragici fatti italiani del momento, ma i problemi del Medio oriente sono vicino a noi e quando là c’è il terremoto, le scosse si sentono anche da noi, e forti…