Lago di Garda: ragazzi di 14 anni devastano una scuola, denunciati

Pubblicato il 3 Settembre 2009 16:20 | Ultimo aggiornamento: 4 Settembre 2009 10:19

Danneggiamento continuato ed aggravato. Con questa accusa otto giovanissimi studenti di 14 e 15 anni di Toscolano, piccolo centro sul Garda (Brescia) sono stati denunciati dai carabinieri della compagnia di Salò.

Il gruppo, tutto composto da ragazzi di buona famiglia (tra loro anche una ragazza) per tre notti consecutive ha preso di mira la scuola elementare del paese devastandola e imbrattandola con il contenuto degli estintori.

I danni ammontano a circa 5mila euro. Gli episodi, come ricostruito dai militari, risalgono al 25 e 26 agosto. I vandali si sono introdotti attraverso una finestra del bagno al terzo piano raggiunta mediante la scala antincendio sul retro.

A segnalare l’accaduto è stato il custode, che ha avvertito i carabinieri. Gli uomini dell’Arma si sono appostati e la terza sera hanno riconosciuto uno degli studenti mandando in fumo l’ultimo tentativo di ingresso. I giovani hanno ammesso le proprie responsabilità e si sono giustificati dicendo che era un sistema per “divertirsi e passare una sera diversa”.