Le ossa sono ghiandole, regolano metabolismo

Pubblicato il 29 ottobre 2011 16:17 | Ultimo aggiornamento: 29 ottobre 2011 17:22

ROMA, 29 OTT – Malattie molto diverse come il diabete e l'infertilita' sono unite da un 'attore' insospettabile, lo scheletro, attraverso gli ormoni prodotti dall'osso che ha, dunque, anche funzione di ghiandola. Il punto sulle ultime scoperte in questo campo, e sulle possibili terapie, e' stato fatto a Roma durante il convegno organizzato da Andrea Lenzi dell'universita' Sapienza e Paolo Pozzilli del Campus Biomedico.

"In questi ultimi anni si e' scoperto che l'osso dialoga con le altre cellule endocrine – spiega Lenzi – regola il metabolismo energetico e la produzione degli ormoni sessuali. Questo puo' essere sfruttato sia per la diagnostica che per future terapie, ad esempio nel caso del diabete in cui l'osso ha un ruolo".

L'ormone principale con cui le ossa 'parlano' con il resto del corpo e' l'osteocalcina, coinvolta sia nel metabolismo che nella fertilita': "Una prima indicazione che ci viene da queste scoperte e' che e' importante l'esercizio fisico – spiega Pozzilli – l'osso infatti con l'esercizio produce più' osteocalcina, favorendo la produzione di insulina con effetti benefici sul metabolismo".