Le performance migliori nel lavoro sono in chi si alza più tardi. L’importante è dormire 8 ore.

Pubblicato il 25 maggio 2009 16:05 | Ultimo aggiornamento: 25 maggio 2009 17:42

Da una recente ricerca belga è emerso che i nottambuli sono più efficienti dei mattinieri.
Per ben sette giorni i due differenti gruppi sono stati monitorati; è stato chiesto loro di dormire tutti otto ore a notte, ma, per il resto,  di mantenere le loro abitudini.

Così i ricercatori hanno constatato che a rendere maggiormente erano proprio i nottambuli, grazie ad una parte del cervello chiamata “nucleo sovrachiamasmatico”… A tutti i ritardatari amanti del cuscino….. da oggi avrete una scusa pronta per il datore di lavoro.