Livorno, 88enne muore dissanguata: graffiata dal gatto nel cortile di casa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 ottobre 2018 12:53 | Ultimo aggiornamento: 20 ottobre 2018 12:53
Livorno 88enne muore dissanguata: graffiata dal gatto nel cortile di casa (foto d'archivio Ansa)

Livorno 88enne muore dissanguata: graffiata dal gatto nel cortile di casa (foto d’archivio Ansa)

LIVORNO – Una signora di ottantotto anni, Silvana Masotti, di Vada, nel Livornese, è morta dissanguata nel cortile di casa.

Ad accorgersi di quanto accaduto e a chiamare aiuto è stata una vicina che ha notato il sangue. L’anziana aveva una profonda ferita a una gamba: secondo le prime ricostruzioni la donna potrebbe essere stata graffiata da un gatto.

 ome rivela Il Tirreno, l’episodio è accaduto nel giardino della sua casa nella tarda mattinata del 15 ottobre.

L’animale ha graffiato, forse per gioco, le gambe della donna (che soffriva di vene varicose) provocando un’emorragia che poi, come stabilito dal referto di morte, ha provocato il decesso della donna. I medici hanno però stabilito che la vittima si curava per alcune patologie assumendo anticoagulanti. Farmaaci che hanno accelerato sensibilmente la fuoriuscita di sangue.