Lodo Alfano, Franceschini: “Avvocatura Stato l’ha combinata grossa”

Pubblicato il 18 Settembre 2009 22:54 | Ultimo aggiornamento: 18 Settembre 2009 22:54

Dario Franceschini non ha condiviso la presa di posizione dell’avvocatura dello Stato nella memoria depositata alla Consulta nell’ambito del ricorso sulla costituzionalità del lodo Alfano, lo scudo giudiziario per le più alte cariche dello Stato.

«In quanto avvocato, dovrei rispettare gli avvocati – ha affermato l’esponente del Pd, intervenendo alla festa della sua formazione politica, a Milano – ma l’avvocatura dello Stato l’ha fatta grossa perchè doveva limitarsi a rappresentare il governo, senza prevedere gli scenari…».

Con una battuta, Franceschini ha risposto alla giornalista Bianca Berlinguer che gli ha domandato quale sarebbe la sua reazione nel caso in cui il lodo venisse bocciato dalla Consulta: «Se dovesse accadere, faremmo una festa».