Lombardia/ Vita dura per kebab, ristoranti cinesi e fast-food. Pronta una legge per escluderli dai centri storici

Pubblicato il 25 Giugno 2009 - 16:52 OLTRE 6 MESI FA

I centri storici della Lombardia si rifanno il look. Una legge regionale appena approvata dà facoltà ai Comuni di poter vietare determinati esercizi commerciali incompatibili con l’aspetto e la tradizione della città. Insomma, i principali indiziati per sloggiare dalle vie più centrali sono i kebab, i ristoranti cinesi e i fast-food.

Una decisione destinata a far scalpore, soprattutto perché il testo, oltre a riconoscere la possibilità di impedire queste attività nei centri città, promuove anche il ritorno dei negozi tradizionali, considerati “testimonianze vitali della cultura locale”. Ad esultare è soprattutto la Lega. Il promotore della legge Giosuè Frosio parla chiaro: «Poniamo un freno al degrado delle nostre località. Non potevamo rimanere inermi di fronte all’invasione di attività che stanno facendo perdere l’identità ai nostri centri storici».