Los Angeles. Il fondatore di Playboy chiede il divorzio all’ex coniglietta Kimberly

Pubblicato il 10 Settembre 2009 17:31 | Ultimo aggiornamento: 10 Settembre 2009 17:31
Hugh Hefner

Hugh Hefner

Dopo più di dieci anni di separazione effettiva il patron di Playboy Hugh Hefner chiede il divorzio alla moglie. In molto probabilmente avevano persino dimenticato che l’arzillo ottantatreenne si fosse sposato.

Ora ha depositato i documenti necessari in Tribunale per mettere una pietra sopra ai fiori d’arancio con l’ex-Playmate Kimberley Conrad, 47 anni. Lui parla di “differenze inconciliabili” all’origine della rottura, ma secondo le indiscrezioni del sito di gossip TMZ, fra i due non c’è mai stato grande feeling.

La coppia ha avuto due figli ed è stata insieme effettivamente dal 1989 al 1998. «Sono felice di essere fuori dal matrimonio. Sono rimasto sposato (a Conrad) per il bene dei bambini, su sua richiesta», ha detto Hefner ad Tmz in una intervista telefonica.

Dietro la decisione del fondatore della nota rivista erotica in realtà si cela un’azione giudiziaria presentata ad agosto dalla Conrad, che ha intentato una causa da 5 milioni di dollari contro il marito riguardo alla vendita di una casa che avevano insieme.

In materia di diatribe familiare anche per i ricchi i soldi contano: Hefner ha chiesto che l’assegno di mantenimento per la Conrad sia fissato a 20.000 dollari al mese, dato che ha già sborsato 12 milioni di dollari al momento della separazione.