Troppo make up aumenta le malattie cutanee nelle bambine

Pubblicato il 12 Novembre 2010 3:40 | Ultimo aggiornamento: 11 Novembre 2010 18:45

Le malattie cutanee allergiche sono in aumento a un tasso preoccupante tra i bambini a causa dell’uso indiscriminato di prodotti di make-up. Con il sempre maggiore uso di prodotti quali lozioni, creme idratanti, deodoranti e trucchi che spesso contengono allergeni come profumi o conservanti, la frequenza con cui i più piccoli manifestano disturbi come la dermatite da contatto è raddoppiata negli ultimi anni.

E’ quanto sostiene l’Eaaci (European academy for allergy and clinical immunology) alla vigilia del Convegno “Skin Allergy Meeting” che si terrà a Venezia dall’11 al 13 novembre. Rash pruriginosi, vescicole o eczemi possono essere scatenati direttamente dal contatto con prodotti contenenti una delle 26 sostanze elencate nelle linee guida dell’Unione Europea come altamente allergeniche, soprattutto quando quantità significative non sono opportunamente indicate nelle etichette dei prodotti.”Sempre più bambini – spiega il dott. Peter Schmid-Grendelmeier, presidente del Convegno – utilizzano specifici prodotti per il trucco che possono innescare una reazione allergica sulla loro giovane pelle. Uno degli argomenti in discussione sarà proprio come assicurarci che venga sempre formulata una corretta diagnosi e che una terapia di successo e soprattutto una prevenzione diffusa siano messe in atto”.