Omicidio Melania Rea, il fratello: “Non voleva lasciare Salvatore”

Pubblicato il 9 Maggio 2011 20:47 | Ultimo aggiornamento: 9 Maggio 2011 20:47

ANCONA – Melania Rea non voleva lasciare Salvatore. Il fatto che abbia manifestato l’intenzione di iscrivere la bambina nella scuola che lei stessa aveva frequentato a Somma Vesuviana, significa soltanto che nel suo paese intendeva tornare in attesa di trovare una casa a Sabaudia, dove il marito Salvatore aveva chiesto di poter essere trasferito.

In pratica, ha spiegato il fratello Michele ai microfoni de ‘La vita in diretta’, si sarebbe ”appoggiata” a casa dei suoi. Michele ha detto anche che il cognato, tra le altre possibili destinazioni, aveva indicato anche Napoli e Avellino.

Di Sabaudia, però, è Ludovica P., il caporale ventisettenne con cui Parolisi aveva una relazione. Michele ha ribadito che Melania sembrava tranquilla, non ossessionata dall’idea del tradimento, e d’altra parte ”era una ragazza che non si teneva niente”.