Messico: taglia di 2,1 milioni di dollari contro i narcotrafficanti

Pubblicato il 24 Marzo 2009 15:32 | Ultimo aggiornamento: 24 Marzo 2009 15:32

La Procura Generale di Città del Messico ha stanziato 2,1 milioni di dollari come ricompensa per qualsiasi informazione utile alla cattura anche di uno solo dei 24 capi di sei cartelli del narcotraffico messicano.

Nell’annuncio, pubblicato sul bollettino ufficiale, figura anche una taglia di un milione di dollari per riuscire a prendere qualcuno dei tredici vice boss.

La lotta al narco-traffico è in cima alle priorità del governo messicano, anche per le  ripercussioni nei rapporti con gli Usa. Nel 2008 le vittime della guerra della droga hanno raggiunto la cifra record di 6300 persone e dall’inizio dell’anno i morti sono più di mille.