Michael Jackson: centomila dollari di debito con farmacia nel 2007. Contesa risolta

Pubblicato il 26 Giugno 2009 23:50 | Ultimo aggiornamento: 27 Giugno 2009 0:09

Nel 2007 Michael Jackson fu citato in tribunale per un presunto mancato pagamento di più di 100mila dollari ad una farmacia. È la rivelazione dell’edizione di “Tmz” che avvalora l’ipotesi dell’abuso di farmaci da parte del re del pop negli ultimi tempi.

La farmacia Mickey Fine di Beverly Hills citò l’artista per una somma di 101.926,66 dollari e il caso fu archiviato dopo un mese. Il che vuol dire, ricorda “Tmz”, che la contesa è stata risolta.