Michael Jackson/ News of the World pubblica la foto della stanza dove è morto: pannoloni, bambole e lacci emostatici per terra

Pubblicato il 4 Agosto 2009 9:29 | Ultimo aggiornamento: 4 Agosto 2009 9:29

La stanza dove è morto Michael Jackson ha ora un aspetto definito. Il domenicale inglese News of the World ha infatti pubblicato la foto del letto e degli oggetti presenti nella camera di Jacko la notte in cui è morto. Guanti di gomma, batuffoli di cotone cerotti poggiati sul comodino, il letto è completamente sfatto e sopra si vede, fra le lenzuola, un pannolone azzurro e le gambe di una bambola.

Sul cuscino c’è ancora l’impronta della popstar, insieme a un laccio emostatico d’emergenza. Per terra, una maschera per rianimazione con il libretto delle istruzioni aperto. Ma la stanza della morte di Jackson potrebbe anche essere il luogo dove si è consumato un delitto, dato che pare sempre più probabile che il medico personale del cantante, Conrad Murray verrà incriminato per omicidio colposo. E proprio i risultati dei test tossicologici aiuteranno a capire se insieme al potente anestetico Diprivan il dottore abbia iniettato nelle vene di Jackson anche il tranquillante Demerol, creando in tal modo un cocktail letale.