Ndrangheta, arrestato il superlatitante Carmelo Barbaro

Pubblicato il 12 Settembre 2009 22:15 | Ultimo aggiornamento: 13 Settembre 2009 9:37

È stato arrestato dai Carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria, Carmelo Barbaro, latitante inserito tra i 30 ricercati più pericolosi d’Italia.

Barbaro, condannato a 22 anni e 5 mesi per associazione mafiosa e omicidio e latitante dal 2001, è stato arrestato in un appartamento situato in piazzale della Libertà, nel centro di Reggio Calabria. Per gli investigatori, Barbaro, 61 anni, è un elemento di spicco della cosca De Stefano-Tegano.