Nomine Rai/ Masi vuole chiudere entro luglio. I ballottaggi per seconda e terza rete. Pressing del presidente della Repubblica

Pubblicato il 23 Luglio 2009 1:01 | Ultimo aggiornamento: 23 Luglio 2009 1:01

Andare in vacanza con tutte le poltrone assegnate è la “Mission quasi impossible” cui è chiamato il direttore generale della Rai Mauro Masi.

Prima della pausa estiva, infatti, sono previsti solo due consigli di amministrazione. Il primo, in programma per il 23 luglio, dovrebbe portare alle nomine dei direttori di RaiDue e del Tg2. Per la terza rete ed il suo tg, oltre che per la radio, invece, occorrerà aspettare almeno un’altra settimana. L’ultimo Cda prima delle vacanze, infatti, è previsto per il 30 luglio.

A chiedere un’accelerazione è stato il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, secondo cui sono  necessarie «Nomine condivise e urgenti» per le direzioni Rai.

In lizza, per la guida della seconda rete Massimo Liofredi (An) e Gianvito Lomaglio (Pdl). Per il Tg2, invece, ballottaggio tra l’attuale direttore ad interim Mario de Scalzi e il direttore del Mattino Mario Orfeo.

Fuori dai giochi, invece,  Susanna Petruni. L’inviata del tg1 al seguito del premier, su cui peserebbe il veto di alcuni consiglieri e di parte del centrodestra, potrebbe restare al tg1 come vice-vicaria del direttore Augusto Minzolini e conduttrice dell’edizione delle 20.