Obama e Medvedev: via a nuovo disarmo nucleare.Iran ha diritto al nucleare civile

Pubblicato il 1 Aprile 2009 18:27 | Ultimo aggiornamento: 2 Aprile 2009 0:50

Gli Stati Uniti e la Russia hanno dichiarato che l’Iran ha diritto di proseguire con il suo programma per il nucleare civile. Ma hanno avvertito che Teheran deve attenersi a un trattato internazionale e dimostrare di avere intenzioni pacifiche.

«Se da una parte riconosciamo che l’Iran, se si attiene al Trattato di non proliferazione, ha diritto ad avere un programma di nucleare civile, va detto anche che Teheran deve convincerci che il suo nucleare è a scopi unicamente pacifici», hanno detto il presidente Usa Barack Obama e il presidente russo Dmitry Medvedev in una dichiarazione congiunta al termine del loro primo incontro.

Obama e Medvedev hanno detto che «l’era in cui i Paesi si guardavano fra di loro come nemici è finita da un pezzo»

I due leader hanno promesso di lavorare insieme a porre dei limiti ai loro arsenali nucleari, i due più grandi al mondo, e a mettere giù un nuovo patto di riduzione degli armamenti atomici prima che scada quello attuale, in vigore fino a dicembre.

Obama ha accettato l’invito di Medvedev e andrà in visita a Mosca questa estate.