Omofobia a Caserta. Raccolta di firme in un condominio per cacciare una coppia gay. “Citeremo i nostri vicini per stalking”

Pubblicato il 28 Agosto 2009 19:35 | Ultimo aggiornamento: 28 Agosto 2009 19:35

Si prospetta una convivenza difficile a Santa Maria a Vico, in provincia di Caserta, quella tra una coppia gay appena trasferitasi e i nuovi vicini.

A turbare i primi giorni nella nuova casa sono stati gli insulti omofobi di un condomino che ha minacciato di avviare una raccolta di firme per mandarli via.

La coppia si è affidata al legale dell’associazione I Ken, Barbara Cremona, che annuncia: «Se le persecuzioni dovessero continuare, ci rivolgeremo all’autorità giudiziaria per stalking».