Papa Benedetto XVI in Medio oriente/ La comunità internazionale non abbandoni l’Iraq

Pubblicato il 9 Maggio 2009 11:45 | Ultimo aggiornamento: 9 Maggio 2009 13:27

 “Gli sforzi della comunita’ internazionale nel promuovere la pace e la riconciliazione, insieme con quelli dei leader locali, devono continuare – ha chiesto Benedetto XVI incontrando il corpo diplomatico in occasione della sua visita alla moschea di Amman – in vista di portare frutto nella vita degli iracheni. Esprimo il mio apprezzamento per tutti coloro che sostengono gli sforzi volti ad approfondire la fiducia e a ricostruire le istituzioni e le infrastrutture essenziali al benessere di quella societa’”. Lo riferisce l’agenzia di stampa Agi.
“Ancora una volta – ha aggiunto il Papa – chiedo con insistenza ai diplomatici ed alla comunita’ internazionale da essi rappresentata, come anche ai leader politici e religiosi locali, di compiere tutto cio’ che e’ possibile per assicurare all’antica comunita’ cristiana di quella nobile terra il fondamentale diritto di pacifica coesistenza con i propri concittadini”.