Par condicio. Agcom annulla disposizioni anti Talk Show

Pubblicato il 12 Marzo 2010 18:37 | Ultimo aggiornamento: 12 Marzo 2010 18:37

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) sostiene la sospensione del Tar e annulla le disposizioni sulla par condicio. La Commissione servizi e prodotti (Csp) dell’Agcom ha comunicato la decisione alla Commissione parlamentare di vigilanza sulla Rai e invita la Rai a rivedere a loro volta le norme.

In una nota la Csp, spiega che la sua decisione è «in considerazione che principi che regolano l’informazione e la comunicazione politica nel periodo elettorale sono comuni alla concessionaria pubblica e alle televisioni private e che fino ad oggi sono state omogenee le due distinte discipline regolamentari di applicazione».