Pippo Civati sul suo blog: perché non prorogare la scadenza per l’adesione al Pd?

Pubblicato il 15 Luglio 2009 21:39 | Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2009 21:39

Pippo Civati, giovane emergente del Partito Democratico e in corsa per la segreteria in “ticket” con Ignazio Marino, propone di prorogare il termine (previsto per il 21 luglio) per l’iscrizione al partito. Scrive Civati sul suo blog:

«Perché non prorogare i termini dell’adesione al Pd? Non solo Grillo: aderiscono in tanti e con passione. Erano mesi che il Pd non andava così di moda. Ieri sera a Lecco, ad esempio, venticinque nuove tessere. Una grande partecipazione. La voglia di discutere in tanti interventi. Sarebbe bello se il Pd volesse prorogare il termine delle iscrizioni: attualmente, lo ricordo, questo termine è previsto per il 21 luglio. Sarebbe bello se si volesse dare un segnale, almeno fino a fine mese, anche se le feste settembrine sarebbero un’ulteriore occasione di partecipazione e di adesione. Questa accelerazione fa piacere ed è la prima ‘vittoria’ di chi ha suggerito la terza via. Quella di aumentare il capitale politico e umano del Pd, di ricapitalizzare con la partecipazione di tanti elettori nostri e del centrosinistra, di aprire le porte a un dibattito più partecipato. Per un partito più grande. E scusate se è poco».