Pirati, Somalia/ Liberi i marinai del Buccaneer, ostaggio dalla vigilia di Pasqua

Pubblicato il 10 Agosto 2009 7:48 | Ultimo aggiornamento: 10 Agosto 2009 8:22

Sono stati liberati nella notte tra domenica e lunedì i 16  marinai, dei quali 19 italiani  catturati la vigilia di Pasqua in navigazione tra Aden e la Somalia e sequestrati a bordo della nave italiana Buccaneer in un porticciolo sulla costa somala del Puntland.

Secondo quanto ha detto il ministro degli esteri italiano Franco Frattini,  la liberazione è avvenuta grazie anche ad un lungo lavoro di contratti e alla collaborazione delle autorità somale e della regione del Puntland e del lavoro svolto sul terreno da parte dei servizi segreti italiani.

Il Buccaneer ora è in navigazione verso Gibuti scortato dalla nave militare italiana San Giorgio. I marinai erano allo stremo delle forze, ma sono tutti vivi e in salute.

Tutte le alte autorità italiane insistono a dire che non c’è stato intervento militare e nemmeno c’è stato pagamento di riscatto alcuno. La cosa non ha molto senso e l’insistenza non convince. Si vedrà nelle prossime ore.