Portovenere. Banda di sei giovani affonda la barca di un anziano per noia

Pubblicato il 29 Agosto 2009 20:22 | Ultimo aggiornamento: 29 Agosto 2009 20:22

Sei giovani fra cui tre minorenni, sono stati denunciati dai carabinieri con l’accusa di avere affondato la barca di un anziano alle Grazie, nel comune di Portovenere, in provincia di La Spezia. 

L’imbarcazione, un gozzo al quale l’anziano era molto affezionato, era ormeggiata nel pontile nel piccolo borgo marinaro. È stato fatto per «noia», hanno sottolineato i militari dell’arma in una nota, che hanno scoperto il gesto, dopo rapide indagini. Alla fine i protagonisti hanno confessato.

I giovani fanno parte di un gruppo che si definisce “I vandali delle Grazie” che era solito riprendere con la videocamera le loro bravate per poi riversare i filmati sul portale di Youtube.