Premio Internazionale Empowerment 2010

Pubblicato il 23 luglio 2010 10:03 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2010 10:03

Domenica 25 luglio, Riomaggiore (Sp)

 Un riconoscimento a persone che si sono dedicate con impegno e passione a valorizzare le diversità culturali delle piccole comunità in dialogo verso il futuro. 

Il premio, che ha ricevuto l’adesione del Presidente della Repubblica e una medaglia per il valore culturale dell’iniziativa, verrà assegnato a Laura Boldrini, Manuela Dviri, Gad Lerner, Peter Maffay, Raffaele Nogaro, Bernardo Valli, Carlo Verdelli e Luigi Binelli Mantelli. 

Il Premio Empowerment 2010,  a cura di Orlando Pandolfi, presidente Fondazione Mare Nostrum – Empowerment Community Network, in collaborazione con il Parco Nazionale delle Cinque Terre, afferma l’importanza di mantenere vive le tradizioni, i saperi locali, la capacità di produrre in sintonia con il proprio ambiente, aprendosi a soluzioni innovative nella rete per l’autoaffermazione.

A ritirare il premio, a partire dalle ore 21 e 30, in Piazza del Vignaiolo ad entrata libera:
LUIGI BINELLI MANTELLI – Comandante in Capo della Squadra Navale, Marina Militare Italiana;
LAURA BOLDRINI – Portavoce dell’Alto Commissariato per i Rifugiati (UNHCR) presso l’ufficio di Roma;
MANUELA DVIRI – Giornalista e attivista per la pace italo-israeliana;
GAD LERNER – Giornalista, scrittore e conduttore televisivo – La7; 
PETER MAFFAY- Rockstar e attivista sociale;
RAFFAELE NOGARO – Vescovo emerito di Caserta;
BERNARDO VALLI – Reporter, editorialista;
CARLO VERDELLI – Giornalista, executive Vice President – Editorial per il gruppo Condé Nast.Ai premiati sarà consegnata un’opera $! Brain di Matteo Ferretti.

Presenta l’evento il giornalista e scrittore Luca Pagliari.
A seguire performance poetica dell’attore e regista Oreste Valente e concerto del soprano Luz del Alba.

«Sono molto lieta di ricevere questo riconoscimento, insieme ad amici che stimo moltissimo, da parte di un’organizzazione di cui condivido i principi in uno dei luoghi più belli d’Italia», dichiara la giornalista Manuela Dviri.
L’iniziativa sarà preceduta dall’incontro con il fotografo Gianni Berengo Gardin, in occasione della lezione inaugurale della Summer School della Scuola del Viaggio, alle ore 18 e 30, al Castello di Riomaggiore  e della presentazione del video delle comunità della rete e la Mercury House One by GVM, testimonial dell’empowerment (è necessaria la prenotazione).

Il premio fornirà inoltre il contesto ideale per la presentazione in Italia della rete Empowerment Community Network e dei suoi pilastri descritti nel Manifesto. Alla rete aderiscono comunità provenienti  da varie parti del mondo – dall’India all’Argentina, dalla Turchia alla Romania, passando per Rapa Nui in Cile fino all’Italia – accomunate dalla sfida nel mantenimento del prezioso patrimonio costituito dalle svariate culture locali.
Numerosi i progetti già attivi: studio e tutela dei Moai, antenati del popolo rapanui; agricoltura tradizionale nei villaggi dell’India, aperta alla scienza con sistemi di videoconferenza e alta tecnologia;  attività di educazione e solidarietà.

Le Cinque Terre, patrimonio mondiale dell’umanità UNESCO, ospitano ogni anno i rappresentanti delle comunità della rete per lo scambio attivo di buone pratiche.

Per informazioni e approfondimenti:
Fondazione Mare Nostrum Onlus- Empowerment Community Network
Piazza Alberica 12, 54033 Carrara, Italia
Tel. .+39.320.4563416, fax +39.0585.040280
info@fondazionemarenostrum.it

Ente Parco Nazionale delle Cinque Terre
Via T. Signorini 118 – 19017 Riomaggiore (Sp)
Tel + 39. 0187- 760.214
redazione@parconazionale5terre.it


Leggi l’articolo originale su: italiopoli

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other