Rapporto Mercer/ E’ Tokyo la città più cara del mondo. Milano è undicesima, Parigi tredicesima. Londra precipita in sedicesima posizione

Pubblicato il 7 Luglio 2009 20:08 | Ultimo aggiornamento: 7 Luglio 2009 20:08

È Tokyo la città più cara del mondo. Milano è undicesima, mentre Londra precipita in sedicesima posizione. Questi i risultati dell’ultimo rapporto stilato dalla società americana di ricerche Mercer, che ogni anno analizza il costo della vita in 143 tra le principali città del globo.

L’aumento medio del costo della vita è stato del 13,1% sul 2008 per la megalopoli giapponese , che nel sondaggio dello scorso anno si era piazzata in seconda posizione alle spalle della capitale russa, adesso scivolata al terzo posto. A confermare il peso del fattore caro-yen, il secondo posto nella classifica conquistato da un’altra città giapponese, Osaka, nella parte centrale del Paese.

Tornando all’Italia, Milano si attesta nuovamente come la città più costosa del Paese, conquistando l’undicesimo posto nella classifica mondiale, mentre Roma diventa più «accessibile», passando da sedicesima a diciottesima.

Nella lista delle top 50, perde posizione anche Parigi, che passa dal dodicesimo al tredicesimo posto, mentre balza tra le prime dieci Pechino, al nono. Il costo della vita aumenta anche a New York che finisce tra le prime dieci, e si piazza ottava.