Reality/ Dalla Norvegia arriva un nuovo format: “The Italian Job”, alla ricerca del “macho italiano” nelle cave di Carrara

Virginia Di Marco*
Pubblicato il 15 Giugno 2009 19:24 | Ultimo aggiornamento: 15 Giugno 2009 19:24

Malgrado le donne italiane lamentino sempre più spesso la scomparsa del macho latino, all’estero il  mito dell’italiano tombeur de femmes resiste, eccome.

Tanto che la società norvegese Sanibel Media ha deciso di lanciare un nuovo reality intitolato “The Italian Job” (dal titolo di un celebre film di un film di Peter Collinson del 1969).  Il programma metterà in competizione quattro affascinanti ragazze di varia nazionalità con otto giovanotti italiani. Scenario di questo insolito format: le celebri cave di marmo di Carrara.

Qui gli otto maschioni si sfideranno, a colpi di seduzione e di scalpello. Lo scopo è infatti quello di riuscire a costruire una casa tutta di marmo, ma non solo: mentre  si danno da fare cazzuola alla ma­no e martello nell’altra, le fanciulle li selezioneranno e li eli­mineranno uno dopo l’altro fino a tro­vare «the very best italian macho».

E ancora: come si legge sul sito ufficiale della società,  gli uomini saranno anche posti di fronte al bivio “me­glio l’amore o i soldi del premio?”.

In attesa di vedere la prima puntata – il reality dovrebbe partire nell’autunno di que­st’anno o a primavera del prossimo – già sappiamo chi sarà il vero vincitore: la regione Toscana, che diventerà ancora più popolare oltreconfine.

*(Scuola Superiore di Giornalismo Luiss)