Regno Unito, rettore università si dimette perché accettò fondi libici

Pubblicato il 4 Marzo 2011 0:34 | Ultimo aggiornamento: 4 Marzo 2011 0:34

Londra (Regno Unito) – Il rettore della London School of Economics and Political Science ha rassegnato le dimissioni, dopo la decisione dell'istituzione di accettare fondi per la ricerca provenienti dal figlio di Muammar Gheddafi. Howard Davies ha detto di avere lasciato l'incarico perché ha riconosciuto che la reputazione dell'università è stata rovinata dal collegamento al leader autoritario libico. La Lse nel 2009 ha accettato un finanziamento di 300mila sterline (350mila euro circa) da una fondazione guidata da Saif el Islam, figlio di Gheddafi. Davies ha detto in un comunicato che la decisione di accettare il finanziamento gli si è "ritorta contro". Ha anche detto che rimpiange di avere visitato la Libia per fornire consigli su come ammodernare le sue istituzioni finanziarie.