Rihanna chiamata a testimoniare nel processo al suo ex Chris Brown: lei ritirò la denuncia per il pestaggio, ora che dirà di fronte al giudice?

Pubblicato il 1 Giugno 2009 15:29 | Ultimo aggiornamento: 1 Giugno 2009 15:30

La popstar Rihanna dovrà comparire nel tribunale di Los Angeles il prossimo 22 giugno, nel processo al suo ex fidanzato Chris Bown, il quale la picchiò duramente lo scorso febbraio, in seguito ad una lite amorosa.

A parlare, nei giorni scorsi, è stato l’avvocato di Rihanna, il quale ha spiegato: «Il Pubblico Ministero mi ha informato che probabilmente la mia cliente sarà chiamata a testimoniare, qundi così sarà».

La situazione sembrerebbe essere piuttosto complicata: a fine marzo infatti Rihanna ritirò la denuncia contro Chris Brown, i due erano anche tornati a frequentasi, poi la polizia di Los Angeles decise però di andare avanti per la propria strada e Chris Brown fu incriminato. Ora rischia una pena per aggressione e resistenza a pubblico ufficiale: cosa farà, e soprattutto cosa dirà Rihanna?