Roma/ Minacce e botte alla compagna. Un tunisino è stato arrestato per stalking, minacce e maltrattamenti

Pubblicato il 23 Giugno 2009 17:45 | Ultimo aggiornamento: 23 Giugno 2009 17:56

Una donna tunisina di 29 anni è stata soccorsa ieri sera in via Salaria da una volante della Polizia ed ha riferito agli agenti di essere stata picchiata dal compagno. Ricevute le prime cure al pronto soccorso dell’ospedale Sandro Pertini, la donna è stata accompagnata presso il Commissariato Salario Parioli, dove riferiva che da circa 2 anni subiva le aggressioni del compagno.

Picchiata, minacciata e insultata pesantemente, anche alla presenza delle figli minori, non aveva mai trovato il coraggio di denunciarlo anche per il timore di essere “ammazzata” oppure “sfregiata” atti di cui era solito minacciarla. Rintracciato, B.S.S., tunisino di 43 anni, è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato per i reati di stalking, minacce gravi e maltrattamenti in famiglia.