Roma, spara al gatto nero che “invade” il suo giardino: denunciato

Pubblicato il 15 Settembre 2009 9:35 | Ultimo aggiornamento: 15 Settembre 2009 9:35

I Carabinieri della Stazione romana di Tor Vergata sono intervenuti il 14 settembre in via Casilina, in seguito a diverse chiamate al 112 che segnalavano l’esplosione di colpi d’arma da fuoco.

Giunti sul posto, i  militari hanno accertato che un uomo di 69 anni, dopo aver  imbracciato un fucile da caccia, ha sparato contro un gatto nero, abbattendolo sul colpo.

I militari  hanno sorpreso l’uomo mentre riponeva il gatto morto in una busta di cellophane per gettarlo in un cassonetto della nettezza urbana poco distante dalla sua abitazione.

L’uomo si è giustificato riferendo ai Carabinieri di aver abbattuto l’animale perchè infastidito dalle continue incursioni all’interno del suo giardino: è stato denunciato per uccisione di animali ed esplosione di colpi d’arma da fuoco.