Roma, Unicredit continua pressing su Sensi Italpetroli

Pubblicato il 23 Settembre 2009 20:00 | Ultimo aggiornamento: 23 Settembre 2009 20:00

Rosella Sensi resta ancora al timone di As Roma, ma la controllante della società giallorossa, Italpetroli (sempre di proprietà della famiglia Sensi) risente sempre di più della pressione di Unicredit, istituto con cui ha contratto più di 300 milioni di debito.

Fonti bancarie vicine a Unicredit riportano la volontà della banca di procedere, anzi accelerare, l’iter per il pignoramento dei beni di Italpetroli.