Russia/ Polizia blocca una protesta contro il Cremlino: arrestate cinquanta persone

Pubblicato il 31 Luglio 2009 19:50 | Ultimo aggiornamento: 31 Luglio 2009 20:25

Mano ferma delle forze dell’ordine russe contro una protesta anti-Cremlino nel centro di Mosca. Il movimento “Altra Russia” aveva in programma una protesta non autorizzata contro le politiche del presidente Dmitri Medvedev e contro il premier Vladimir Putin: gli agenti sono intervenuti in piazza Triumfalnaya per tentare di bloccare la manifestazione arrestando una cinquantina di persone.

Secondo alcuni testimoni sentiti dalle emittenti locali la polizia avrebbe picchiato i fermati e li avrebbe condotti su delle camionette senza spiegare neanche il motivo dell’arresto. Tra i fermati anche il leader dell’opposizione Eduard Limonov, fondatore del partito fuorilegge bolscevico, che era gia’ stato arrestato a maggio durante un’altra “manifestazione del disaccordo”.