SALUTE: ADOLESCENTI SOTTO BISTURI ESTETICO DOPO REALITY

Pubblicato il 5 agosto 2010 4:40 | Ultimo aggiornamento: 4 agosto 2010 17:34

Che la tv spesso influenzi la vita reale, si sa. E che lo faccia non sempre nel migliore dei modi, anche questo è noto. Un’ennesima dimostrazione la dà uno studio pubblicato sulla rivista ‘Body image’, secondo cui i teenager appassionati di reality show, e in particolare quelli sulla chirurgia plastica ed estica, sono tra le persone che poi ogni anno decidono di andare sotto il bisturi del chirurgo, o quelli più propensi a farlo.

Due psicologi della Villanova university hanno analizzato la reazione di circa 200 persone, con un’età media di 20 anni, a programmi tv di questo tipo (come Extreme Makeover’ della Abc, ‘The Swan’ della Fox, il telefilm ‘Nip/Tuck’, ‘I want a famous face’ di Mtc e ‘Dr.90210’ di E, tutti trasmessi anche in Italia), e scoperto che le donne sono quelle che desiderano di più la chirurgia estetica, e le più inclini a prendere in considerazione questi interventi per se stesse rispetto a coloro che non li guardano, definendo questi programmi come ‘ispiratori’.

Ma questi reality show non mostrano l’altro lato della medaglia degli interventi di chirurgia estetica, come le cicatrici. Nelle ragazze che aumentano il loro seno, proprio perché spinte magari da mass media e reality, “rimangono segni di ben sette centimetri, e poche sanno che dopo 15 anni è obbligatorio un intervento di ricambio delle protesi”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other