Salute/ Le persone alte sono più felici, dicono due studi americani. Ma alla fine, l’importante è essere ricchi

Pubblicato il 30 Luglio 2009 17:11 | Ultimo aggiornamento: 30 Luglio 2009 17:11

alteIl detto recita «altezza mezza bellezza» oggi si potrebbe continuare dicendo «…e mezza felicità». Secondo uno studio del National Bureau of Economic Research americano, infatti, le persone alte sarebbero più felici di quelle basse. O meglio, basta essere un po’ più alti della media (177 centimetri per gli uomini e 162 per le donne) per avere più possibilità di essere felici.

Secondo gli esperti che hanno redatto lo studio, infatti, sono le persone più alte a ricevere un miglior grado di istruzione che dovrebbe comportare un maggior reddito rispetto a chi ha ricevuto una spanna in meno da madre natura.

Non è tanto l’altezza, quindi, a rendere felici, quanto i soldi. Le tesi pare essere confermata da un secondo studio pubblicato questa volta su Psychological Science e riportato dalla rivista statunitense Time.

Tuttavia, l’azione benefica dei quattrini in questo caso è dimostrata in un’accezione del tutto particolare. Secondo la ricerca infatti, basta far scorrere qualche banconota sotto il proprio pollice per ottenere una sorta di placebo naturale.