Salute. A letto col proprio ”4 zampe” si dorme meglio

Pubblicato il 9 Dicembre 2015 18:09 | Ultimo aggiornamento: 9 Dicembre 2015 18:09
A letto col cane

A letto col cane

USA, ROCHESTER – Dividere il letto con il proprio ‘quattro zampe’ può aiutare a dormire meglio, un possibile vantaggio in caso di problemi di sonno. E’ quanto emerge da uno studio della Mayo Sleep Clinic, negli Usa, pubblicato sulla rivista Mayo Clinic Proceedings. Per lo studio sono state intervistate 150 persone, 49 per cento delle quali aveva un animale domestico.

Oltre la metà dei ‘quattro zampe’ dormiva nel letto o in camera da letto e il 20% degli intervistati ha dichiarato di essere stato disturbato durante durante la notte dall’animale con atteggiamenti come quello di aggirarsi in giro per la stanza, piagnucolare o russare, ma il 41% ha detto di avere avuto dei benefici e di sentirsi più sereni e tranquilli, o quantomeno di non aver avuto problemi.

Questa sensazione di maggiore sicurezza e tranquillità risultava però più rafforzata in chi dormiva da solo: i single o chi ad esempio aveva spesso il partner lontano. Gli studiosi evidenziano che la ricerca necessita comunque di ulteriori approfondimenti anche su un campione di persone più ampio e verificando che le sensazioni di maggiore benessere riportate dagli intervistati siano oggettivamente verificate con un’analisi del sonno.

Un’altra cosa che in ogni caso non va scordata é che vi e’ un rischio, seppur non molto alto, che gli animali domestici trasmettano malattie, come ad esempio le infezioni, e che quindi la loro salute va monitorata rivolgendosi al veterinario tutte le volte che ce ne sia bisogno.