San Francisco/ Gara di masturbazione, giapponese vince dopo quasi 10 ore di fila

Pubblicato il 14 maggio 2009 18:24 | Ultimo aggiornamento: 15 maggio 2009 9:33

Si chiama Masanobu Sato ed è un giapponese fabbricante di giocattoli sessuali. Anche quest’anno, come il precedente, ha partecipato al Masturbathon, cioè all’annuale gara di masturbazione, vincendo grazie ad un'”attività” durata quasi 10 ore.

Masturbathon è una gara molto particolare, che si svolge tra diversi concorrenti, disposti a mostrare ad occhi indiscreti un momento molto intimo della loro sessualità: la masturbazione.

Tutto è nato nel 1995, quando un sexy shop di San Francisco elesse maggio come il mese dell’autoerotismo, invitando poi gli interessati a cercarsi addirittura uno sponsor disposto a pagarli per ogni minuto di masturbazione. I soldi raccolti sarebbero poi stati spesi per cause legate alla sessualità.

Dopo il successo ottenuto, nel 2000 si organizzò così il primo Masturbathon, una gara alla quale presero parte centinaia di concorrenti e che tuttora continua a riscuotere un incredibile successo.

L’edizione di quest’anno è stata vinta da Masanobu Sato, che ha partecipato all’evento per difendere il suo primato, conquistato proprio l’anno scorso. Nel 2008 infatti si è masturbato per nove ore e trentatré minuti, mentre quest’anno ha migliorato il suo record, arrivando a quasi dieci ore!