Sassari/ Arrestato il latitante Giulio Cherchi: si trovava in una clinica universitaria

Pubblicato il 13 Agosto 2009 10:34 | Ultimo aggiornamento: 13 Agosto 2009 10:34

Era irreperibile dal 2003 il latitante Giulio Cherchi coinvolto nella faida di Noragugume, poi la svolta. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri nella clinica universitaria di Sassari. Era stato condannato all’ergastolo per l’omicidio di Francesco Corda, commesso nel ’98.

Cherchi è stato bloccato nella mattinata di mercoledì nella clinica universitaria di Sassari dove si era recato, sotto falso nome, per essere sottoposto a una terapia.

Con l’arresto di Cherchi sono cinque i latitanti individuati dai Carabinieri di Nuoro negli ultimi mesi, attraverso una costante attività di monitoraggio e controllo del territorio.

L’operazione è stata eseguita dai militari del reparto operativo di Nuoro, da quelli della compagnia di Ottana e dai Cacciatori di Sardegna