Scajola: “Senza organizzazione non si aiuta Berlusconi e Italia”

Pubblicato il 10 Settembre 2009 22:02 | Ultimo aggiornamento: 10 Settembre 2009 22:20

«Senza una efficace organizzazione la politica rimane silenziosa, lontana dai cittadini, non aiuta il premier, non aiuta il governo e non aiuta l’Italia». Lo dice Claudio Scajola intervenendo al seminario del Pdl a Gubbio. «Coloro che non vogliono il confronto e la selezione, che non sono sul territorio e che troppo spesso sono autoreferenziali, sono gli stessi -avverte il ministro dello Sviluppo economico- che traggono vantaggio dalla mancanza di organizzazione. Ci sarà pure un luogo dove poter parlare di queste cose. Sarebbe un grave errore non farlo». Scajola auspica «una selezione ragionate della classe dirigente», con il superamento del criterio del 70 e 30%.