Scuola per ragazze fondata in Sudafrica dalla regina dei talk show Usa Oprah Winfrey sconvolta da uno scandalo sessuale lesbico

Pubblicato il 2 Aprile 2009 11:44 | Ultimo aggiornamento: 2 Aprile 2009 11:44

La scuola per ragazze fondata in Sud Africa, presso Johannesburg, dalla regina dei talk show americani Oprah Winfrey è stata sconvolta da uno scandalo sessuale a sottofondo lesbico per la seconda volta in meno di due anni, a quanto riferisce il giornale ”Afrikaans on Sunday”.

Sette alunne sono state sospese con l’accusa di aver molestato sessualmente le loro compagne. Una alunna di 15 anni è stata accusata di molestie su un’altra alunna e di aver costretto altre ragazze a mentire agli inquirenti che investigavano il caso.

Altre alunne sono state colte sul fatto mentre si toccavano e cercavano di coinvolgere altre ragazze nei loro ”giochi”. La portavoce di Winfrey, Lisa Halliday,  ha confermato che sette alunne sono state sospese, ma non ha fornito altri dettagli.

La scuola, chiamata Leadership Academy School for Girls è stata aperta da Winfrey – che l’ha finanziata con 46 milioni di dollari – nel gennaio del 2007 per aiutare alunne brave ma povere. La scuola si propone di accogliere 450 ragazze tra i 7 e i 12 anni entro il 20011. Per le alunne, libri, insegnamento, cibo e alloggio sono gratuiti.

Il primo scandalo è scoppiato 10 mesi dopo l’inaugurazione della scuola, quando 15 alunne hanno denunciato per abusi sessuali una istitutrice che aveva il compito di sorvegliarle.

I due scandali sessuali hanno spinto il sito Gawker a chiedersi le ragioni dell’accaduto, accusando Winfrey di disinteresse nei confronti delle sue alunne e di responsabilità nel loro comportamento. Il sito pubblica una grande foto di Winfrey che guarda con interesse una prosperosa bionda in bikini.