Scuola. Sicurezza, strutture fatiscenti e sporche: il 54% in aree a rischio sismico

Pubblicato il 21 Settembre 2009 18:05 | Ultimo aggiornamento: 21 Settembre 2009 18:05

Aule anguste e sporche, strutture fatiscenti, bagni e palestre inagibili, materiale inadeguato e cavi pericolosi: da Nord a Sud è allarme sicurezza. Il 54% degli istituti si trova in aree a rischio sismico, il 26% invece è in zone a rischio idrogeologico, mentre l’8% è situato in zone dove è alto l’inquinamento acustico.

Il VII Rapporto di Cittadinanza Attiva boccia la maggior parte dei plessi. L’associazione ha condotto un’indagine su 106 strutture scolastiche in 11 regioni, che ospitano un totale di 33.606 studenti e 3.726 studenti.

Solo una scuola su 3 ha il certificato di agibilità statica e una su quattro ha quello di agibilità igienico-sanitaria

Non sono solo le strutture a costituire un problema, il bullismo rappresenta un pericolo per il 14% degli istituti.