Se Fini piange, Berlusconi ha poco da ridere

E’ vero che, come ha evidenziato ieri Donato De Sena, il redde rationem nel Pdl infila Gianfranco Fini in un vicolo cieco e che per lui gli scenari futuri non promettano nulla di buono. Ma se Fini si prepara a piangere, non è che Berlusconi ha molto da stare allegro.
Si troverà a gestire una maggioranza […]


Leggi l’articolo originale su: Giornalettismo

To Top