Serie A, Milan-Bologna 1-0: le pagelle della partita

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 20 Settembre 2009 16:55 | Ultimo aggiornamento: 20 Settembre 2009 17:23

Pirlo in cabina di regia del Milan

Campionato di Serie A- Ecco le pagelle della partita tra Milan e Bologna dello Stadio San Siro:

Milan:

STORARI 8- Partita di ordinaria amministrazione per novanta minuti. Nel finale è miracoloso su Mingazzini. Continua il suo buon momento.

ABATE 7- Esordio stagionale, da titolare, in un ruolo non suo: terzino destro. Il ragazzo dimostra di avere corsa e personalità. Ottimo il suo assist a fine primo tempo per Seedorf.

NESTA 6.5- Sempre attento. Nessuna sbavatura per lui. Copre bene sull’amico Marco Di Vaio.

KALADZE 6- Impiega tutta la sua fisicità per difendere efficacemente su Zalayeta.

FAVALLI 6- Esperienza e duttilità al servizio della squadra. Oggi ha giocato con buoni risultati sulla fascia sinistra di difesa.

AMBROSINI 6.5- Leonardo sa che su Ambrosini ci si può sempre fare affidamento. Prestazione positiva.

PIRLO 7- Continua lo splendido periodo di forma di Andrea Pirlo. Sbaglia poco o nulla. I suoi cross sono sempre pericolosissimi.

GATTUSO 5.5– Pesa sulla sua valutazione il gol sbagliato clamorosamente a fine primo tempo: era un rigore in movimento.

SEEDORF 8- Luci ed ombre per il centrocampista olandese. Ci si attende molto da lui. Slalom da grande campione in occasione del gol del vantaggio milanista. Decisivo.

PATO 5.5- Appare indolente e poco incisivo. Un giocatore della sua classe deve fare decisamente di più.

HUNTELAAR 6- Manca il guizzo vincente ma i movimenti da grande attaccante, questa volta, ci sono tutti.

INZAGHI 6.5- L’area di rigore è il suo regno. In un momento cosi delicato dovrebbe partire sempre titolare.

ODDO 6.5- Considerando il fatto che doveva essere ceduto, merita la sufficienza piena per il suo impegno e la sua professionalità.

JANKULOVSKI 6- Entra per gli assalti offensivi finali del Milan.

LEONARDO 6- La sua squadra stenta a decollare. Impossibile non responsabilizzare il tecnico brasiliano per questa situazione.

Bologna:

VIVIANO 5.5- Non convince il suo posizionamento in occasione del gol vittoria di Clarence Seedorf.

RAGGI 4.5- Si fa saltare come un birillo da Seedorf in occasione dell’1-0 del Milan.

BRITOS 5.5- Insuperabile nel gioco aereo. Appare troppo lento e macchinoso.

LANNA 6- Prestazione senza troppe sbavature.

PORTANOVA 6.5- Il migliore del reparto difensivo del Bologna.

ZENONI 6- Corsa e quantità al servizio della squadra.

GUANA 6- Mette tutta la sua fisicità al servizio del Bologna. Prestazione sufficiente.

MINGAZZINI 6.5- Prestazione positiva. Sfiora il gol nei minuti finali con una bordata da fuori area. Solo il miracolo di Storari gli nega la gioia del gol.

VALIANI 6.5- Qualità e geometrie al servizio della squadra.

DI VAIO 6- Sfiora il gol a metà primo tempo. Sempre pericoloso e pungente in area di rigore.

ZALAYETA 6.5- Grande prestazione da parte dell’ex attaccante del Napoli. Fa reparto da solo. Esce Di Vaio e lui rimane in campo per tutto il match. Pedina fondamentale per il modulo tattico di Papadopulo.

MUTARELLI 5.5- Non riesce ad incidere nel match.

BOMBARDINI 6.5- Dinamismo e tecnica al servizio della squadra. Troppo tardiva la sua entrata in campo.

OSVALDO 6- Un altro giocatore rispetto quello della scorsa stagione.

PAPADOPULO 6.5- Perde immeritatamente. Il suo Bologna tiene bene il campo per tutta la partita e sfiora il pareggio nel finale di partita.