SESSUALITA’: ORGASMO ‘DIFFICILE’, PER LEI PIU’ PROBLEMI A 20 CHE A 30- 50 ANNI

Pubblicato il 29 luglio 2010 3:00 | Ultimo aggiornamento: 28 luglio 2010 15:29

Orgasmo difficile se non impossibile? Sembra che il problema sia più comune fra le giovanissime piuttosto che fra le donne mature. Almeno secondo uno studio che sarà pubblicato in agosto sul ‘Bjui’. Secondo l’indagine, almeno due terzi delle donne che si recano dall’urologo soffre di disfunzioni sessuali. Tutti problemi che aumentano con l’età, a eccezione dell’orgasmo.

Sembra infatti che a riferire difficoltà nel raggiungere il culmine del piacere sia ben oltre la metà delle giovani di 18-30 anni. Un dato decisamente più alto di quello che si registra fa le donne di 31-54 anni. I ricercatori hanno intervistato 587 donne di 18-95 anni, che si erano recate in una clinica urologica del New Jersey, su sei ‘temi caldi’ della disfunzione sessuale in rosa: mancanza di desiderio, problemi di eccitazione, mancanza di lubrificazione, problemi nel raggiungere l’orgasmo, mancanza di soddisfazione e dolore durante il rapporto.

“Abbiamo scoperto che il 63% delle donne soffriva di questi problemi, e che non ci sono rapporti significativi tra disfunzione sessuale femminile e fattori come età, menopausa o uso di antidepressivi”, spiega Debra Fromer, dell’Hackensack University Medical Center del New Jersey.