Somalia/ Francesi sequestrati a Mogadiscio, i rapitori chiedono scambio con 5 islamici

Pubblicato il 5 Agosto 2009 12:11 | Ultimo aggiornamento: 5 Agosto 2009 12:11

143131_XSA101_APIl Corriere della Sera fa sapere che i rapitori somali dei due consiglieri militari francesi, sequestrati a Mogadiscio lo scorso 14 luglio, hanno chiesto, con una telefonata al quotidiano di Via Solferino, in cambio della liberazione dei due francesi, il rilascio di 5 islamici, accusati di essere membri di Al Qaeda, detenuti in Francia.

Il Corriere della Sera racconta anche che fonti somale, contattate per cercare di verificare l’attendibilità della richiesta, «hanno invece sostenuto che i rapitori, un gruppo che fa capo agli shebab (i miliziani fondamentalisti antigovernativi), ha chiesto un riscatto di 5 milioni di dollari».

Secondo lo stesso informatore, a catturare i due francesi sarebbe stato il medesimo gruppo che il 23 agosto di un anno fa ha rapito la giornalista canadese Amanda Lindhout e il suo collega australiano Nigel Brennan.