Somalia/ Le milizie islamiche di al Shabaab sono alle porte di Mogadiscio

Pubblicato il 17 Maggio 2009 11:50 | Ultimo aggiornamento: 17 Maggio 2009 12:16

Quasi 70 morti sono il bilancio degli scontri che in quarantotto ore hanno portato le milizie islamiche alle porte di Mogadiscio. Ne dà notizia l’agenzia di stampa Agi, che cita  fonti locali.

Al termine di una battaglia furiosa,  i guerriglieri del gruppo fondamentalista al Shabaab hanno conquistato Jowhar, cittadina 90 chilometri a nord della capitale, strategica per il controllo dei collegamenti.

Gli scontri tra gli islamici moderati e gli uomini di al Shabaab sono costati la vita a 68 persone in due giorni e hanno costretto alla fuga 3.300 abitanti dei villaggi del centro del Paese.

“Abbiamo ucciso 47 guerriglieri – tra cui un bianco – a Mahas e Wabho,” ha detto Sheikh Abdullahi Sheikh Abu Yusuf, portavoce del gruppo moderato Ahlu Sunna Waljamaca, “continueremo a combattere fino a quando non avremo sradicato al Shabaab”.

.