Somalia, nove militari uccisi in attacco a basi dell’Unione africana

Pubblicato il 17 Settembre 2009 15:31 | Ultimo aggiornamento: 17 Settembre 2009 15:35

155628_NAI101_APNove soldati sono morti nell’attacco contro le basi della Forza di pace dell’Unione africana a Mogadiscio, in Somalia. Sono state fatte esplodere due autobombe. Lo affermano fonti dell’esercito ugandese.

L’attentato è stato rivendicato da Shabaab,braccio di Al Qaeda. L’azione è avvenuta nella base che si trova all’interno dell’aeroporto di Mogadiscio. Secondo fonti kenyote, le due autobomba sono esplose quasi contemporaneamente nell’area dove si trovano gli accampamenti dell’Amisom e anche gli uffici del quartier generale della forza di pace panafricana.