Sondrio/ Trovato morto il cercatore di funghi scomparso in Valtellina

Pubblicato il 11 Agosto 2009 10:33 | Ultimo aggiornamento: 11 Agosto 2009 10:34

valmalencoÉ stato trovato senza vita, alle 7 del mattino dell’undici agosto, il corpo del cercatore di funghi scomparso lunedì nei boschi del territorio comunale di Torre Santa Maria (Sondrio).

T.P., 41 anni,  residente ad Albosaggia, era andato nei boschi con il padre ma i due si erano divisi dandosi appuntamento per il  tardo pomeriggio all’altezza del ponte sul torrente Valdone, dove avevano parcheggiato l’auto prima di iniziare l’escursione.

Al mancato ritorno della vittima il padre ha lanciato l’allarme. Immediate le ricerche dei soccorritori : una ventina di pompieri (alcuni dei quali provenienti anche dalle sedi di Bergamo e Lecco), militari della guardia di finanza, esperti del soccorso alpino della Val Malenco, rocciatori dei carabinieri e volontari della protezione civile hanno tentato di rintracciare l’uomo per tutta la notte.

Il cadavere, è stato ritrovato in mattinata, in una zona impervia che rende complesse le operazioni di recupero.