Stati Uniti/ Cerchi casa e vuoi sapere se il tuo vicino è un maniaco sessuale? Te lo dice l’iPhone

Pubblicato il 27 Luglio 2009 18:41 | Ultimo aggiornamento: 27 Luglio 2009 18:46

033717_CAPS113_AP«Quei mostri sanno dove sei tu, dove è la tua famiglia. Ora finalmente è venuto il tuo turno. Con questa applicazione potrai scoprire dove sono e decidere se lasciare giocare i tuoi bambini nei loro paraggi». Così viene presentata dalla pubblicità la nuova applicazione per l’iPhone: il suo nome è “The (pom) sex offender locator”, dove Pom sta per “peace of mind”.

I produttori, sono la Vision e la ThinAir Wireless: il prodotto permette di dirti se vivi o no accanto  ad un sex predator, ossia una persona che ha avuto problemi con la giustizia per reati sessuali: se vicino a te ce ne fosse uno, il sistema ti dice anche il suo nome e il suo cognome.

Insomma per trovare la quiete e tenersi sempre al riparo dalle perversioni altrui, l’utente deve solo inserire il proprio indirizzo nell’apposita casella: qui, una mappa virtuale offerta da Windows che ricorda la più classica Google Earth, ci segnala tutti i sex predator nella zona nella quale ci si trova.

Tra questi “predatori sessuali”, ci sono anche quelli che si sono macchiati solo di semplici offese alla decenza ed al buon costume. L’elenco, non è ovviamente completo ed andrebbe costantemente aggiornato: inoltre per poter utilizzare l’applicazione, occorre accettare dei precisi termini di condizione, che spiegano come si rischi l’illegalità. In alcuni Stati americani infatti, non solo non è consentito vendere dati personali, ma non è consentito nemmeno consultarli.