--

Studio Usa: settimana “cortissima” con tre giorni liberi e il dipendente lavora meglio

Pubblicato il 16 Settembre 2009 18:42 | Ultimo aggiornamento: 16 Settembre 2009 19:08

parade lavoroMinimo sforzo e massima resa sul posto di lavoro? Basterebbe allungare il week end a tre giorni. Secondo uno studio condotto da da Rex Facer della Brigham Young University di Provo, Utah, i vantaggi sono molteplici: più occupazione e meno inquinamento dell’ambiente.

I dipendenti sarebbero più motivati ad andare in ufficio e le aziende risparmierebbe elettricità.

Ad avvalorare la tesi i ricercatori hanno chiamato in causa impiegati e direttori delle risorse umane di  tutti gli Stati Uniti: «Una settimana lavorativa di quattro giorni migliorerebbe la morale e la produttività, senza che le aziende ne risentano. Le opzioni in questo caso sono 2: 4 giorni di lavoro di 8 ore con una paga minore del 20 per cento, oppure 4 giorni a 10 ore con la stessa paga. La maggior parte degli impiegati preferirebbe questa soluzione», ha affermato Facer.