Su Internet spunta una “ode” a Matteo Salvini, fatta dal blogger Luigi Ruffolo

Pubblicato il 8 Luglio 2009 20:55 | Ultimo aggiornamento: 8 Luglio 2009 20:55

Matteo Salvini, l’esponente della Lega Nord che ha scatenato una bufera politica con i suoi cori razzisti contro i cittadini di Napoli, è preso in giro da numerosi blog. Il blogger Luigi Ruffolo gli dedica addirittura un’ode che ripercorre con ironia la sua carriera e le sue gaffe (come quando propose di riservare delle carrozze dei tram di Milano ai soli milanesi).

In politica a vent’anni
per vestire i verdi panni,
non è molto ecologista,
né irlandese, sol leghista;
di un partito edificato
contro chi al nord non è nato
o comunque è più sfigato:
che pensiero assai profondo
sì moderno e aperto al mondo…
Altro che l’ideologia
ammuffita di mia zia.

È DJ a Radio Padania
e di far carriera smania;
consigliere comunale,
col suo fare assai “informale”
si conquista bei consensi;
sono anni molto intensi
tra Pontida con l’ampolla,
il ruttare sulla folla
nei comizi, sempre più,
e lo stesso fa in tivvù…
dopo un po’ rende stanchini
attaccare i clandestini
e richiede enormi doti,
sacrifici, e porta voti [continua].