Sudan. Uccisi almeno 1.200 soldati a Heglig

Pubblicato il 23 Aprile 2012 10:08 | Ultimo aggiornamento: 23 Aprile 2012 10:32

HEGLIG – E’ di almeno 1.200 soldati sud-sudanesi uccisi il bilancio degli scontri tra le forze del Sudan e quelle di Juba nell’area petrolifera di Heglig. Lo annuncia il comandante delle forze di Khartoum, Kamal Marouf, senza precisare il numero dei morti tra i propri soldati. “Il numero dei morti e’ 1.200 per il Splm”, gli ex ribelli sudisti, ha annunciato il capo delle forze armate del Sudan, parlando davanti a circa 2.000 militari nella citta’ di Heglig.    La scorsa settimana, qualche giorno dopo l’inizio dei combattimenti, il Sud Sudan ha parlato di 19 morti tra le proprie forze e 240 tra quelle del Sudan. Khartoum ha annunciato venerdi’ la riconquista di Heglig, presa il 10 aprile scorso dalle forze del Sud Sudan.